Dec 242018
 

Nuovo script per compilare Blender 2.8. La prima versione mancava di alcune cose.

OpenSubdiv is a set of open source libraries that implement high performance subdivision surface (subdiv) evaluation on massively parallel CPU and GPU architectures. This code path is optimized for drawing deforming surfaces with static topology at interactive framerates.
OpenSubdiv is an API ready to be integrated into 3rd party digital content creation tools. It is not an application, nor a tool that can be used directly to create digital assets.

Alembic is an open computer graphics interchange framework. Alembic distills complex, animated scenes into a non-procedural, application-independent set of baked geometric results. This distillation’ of scenes into baked geometry is exactly analogous to the distillation of lighting and rendering scenes into rendered image data.

Open Shading Language (OSL) is a small but rich language for programmable shading in advanced renderers and other applications, ideal for describing materials, lights, displacement, and pattern generation.

OpenVDB is an Academy Award-winning open-source C++ library comprising a novel hierarchical data structure and a suite of tools for the efficient storage and manipulation of sparse volumetric data discretized on three-dimensional grids. It was developed by DreamWorks Animation for use in volumetric applications typically encountered in feature film production and is now maintained by the Academy Software Foundation (ASWF).

in allegato lo Slackbuilds, gli slackbuilds dlel dipendenze nel mio repository git

Oct 142018
 

Cudatoolkit dipende dai driver nvidia e i driver dipendono dalla scheda video che si possiede. nel mio caso ho una scheda GTX 570 e una GTX 1060. Nel momento in cui scrivo, l’ultimo driver a supportare la scheda video GTX 570  è il 390.87. L’ultima versione di cudatoolkit che supporta questo driver è  il 9.1.85 (si veda qui per la matrice delle versioni). La versione GCC con cui compilare i progetti cudatoolkit è 6.2 (si veda qui per la matrice delle versioni).

Per compilarlo ho dovuto creare la versione gcc6 (non multilib anche se la mia linuxbox ha il multilib di alien) perchè cudatoolkit 9.1.85 non è compatibile con GCC 8  presente sulla current (se si cerca di compilare i “samples” si hanno molti errori).
Quindi ho recuperato gli slackbuilds per il GCC 6.3.0 da questo mirror slackware, ho applicato un certo numero di patch (ad esempio questa) per rendere la compilazione compatibile con la version GCC 8.x , ma soprattutto con la version glibc 2.28 della current, ho dovuto infine hackerare in maniera cattiva /usr/include/floatn.h come spiegato qui.

Per far usare a cuda il compilatore gcc-6 basta creare i link simbolici nella sua cartella bin

A questo punto se tutto funziona, compilati gli esempi, si può verificare le schede GPU

Gli script qui

Sep 082018
 

Ho aggiornato  QGis alla versione 3.2.2 facendo uso degli SlackBuild di bosth presi qui.


Ho dovuto sistemare alcuni problemi con numpy e le librerie blas cblas lapack che dipendevano da librerie GCC della versione 7.

Aug 202018
 

Ho compilato da sorgente Blender 2.8 Alpha sulla slackware current. Lo slackbuild per il momento lo pubblico solo in questo post

May 062018
 

Ho aggiornato Scibus alla versione di sviluppo 1.5.4. Lo Slackbuild è stato creato per la Slackware -current con l’aggiornamento del Fri May 4 19:40:52 UTC 2018 e la pulizia dei file *.la usando  il comando suggerito da Patrick
rm /{,usr/}lib{,64}/*.la

Da ora in poi negli script va inclusa la pulizia dai *.la con
# Don't ship .la files:
rm -f $PKG/{,usr/}lib${LIBDIRSUFFIX}/*.la

Naturalmente adesso ci sono un po’ di pacchetti da sistemare.